Carrozzeria a Udine di Gragnolini Denis

Quali auto preferiscono i ragazzi?

Un recente sondaggio ha analizzato le preferenze dei new drivers (18-30 anni) e gli esiti degli esami di guida dell'ultimo anno.

Ecco i risultati ...

Un recente sondaggio di automobile.it, realizzato in collaborazione con GfK Eurisko su un campione di 250 possessori di auto dai 18 ai 30 anni, ha evidenziato che i new drivers hanno preferenze ben chiare: tra le gamme di automobili in pole position c’è la berlina con il portellone (42%), al secondo posto la citycare/utilitaria (22%) e al terzo la categoria suv/crossover/fuoristrada (13%).

Parlando delle marche, le case automobilistiche verso le quali i giovani tendono ad orientarsi maggiormente sono: Fiat (30%), Volkswagen (21%) e Audi (19%). Tengono bene anche Toyota (17%), BMW (13%) e Ford (12%).

Per quanto riguarda le caratteristiche dell’auto sono state in considerazione le più rilevanti: numero di porte, tipologia di motore e tipologia di trasmissione. Il 61% è per l’indiscutibile comodità delle 5 porte. Il 42 % è per risparmiare un po’ sul consumo di carburante optando per il motore diesel e l’82% è per il cambio manuale.

Prendendo in considerazione la frequenza e il motivo d’utilizzo, per i ragazzi, il mezzo migliore per recarsi al lavoro è l’automobile. Il 61% degli intervistati infatti usa l’auto tutti i giorni o quasi per raggiungere il posto di lavoro. Ma c’è anche un buon 51% che la usa per il tempo libero, per uscire con gli amici, per andare a fare sport, per fare shopping e anche per vacanze o weekend fuori porta (il 43% dichiara di usarla almeno una volta a settimana).

Ricordiamo le limitazioni sul tipo di vettura che i neopatentati possono guidare e sull’utilizzo stesso della vettura da parte di quest’ultimi: la prima imposta per legge (articolo 177) è quella sulla potenza, che non deve superare i 75 kW(circa 95 CV) ed attenersi ad un rapporto peso/potenza di 55 kW per tonnellata (circa 75 CV), seguita da quella sui limiti di velocità, che sono pari a 100 km/h in autostrada e 90 km/h sulle strade statali.

Il portale automobile.it ha analizzato anche i dati dell’ultimo anno sugli esiti degli esami di guida (Rapporto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti), stilando una classifica delle regioni
Guida la top ten la Campania con l’84,41% di idonei, seguono sul podio la Puglia (83,89%) e la Sicilia (83,67%); poi la Basilicata (83,27%), il Molise (82,8%), la Calabria (82,06%), le Marche (81,35%), la Lombardia (prima regione dell’Italia Settentrionale con il 79,8%), il Veneto (79,26%) e l’Umbria (78,58%); fanalini di coda il Lazio (74,43%), la Liguria (73,12%) e la Sardegna (71,28%)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

© 2014 Carrozzeria di Denis Cragnolini. Tutti i diritti sono riservati - Via della Croce 62 - Basaldella di Campoformido (UD) - Tel. e Fax 0432 562342 :: soccorso stradale tel.3939997022

Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates