Carrozzeria a Udine di Gragnolini Denis
L'alfa Romeo 155 è considerata auto storica L'alfa Romeo 155 è considerata auto storica

Auto d'epoca e auto storiche, qual è la differenza?

A sentire parlare di auto d'epoca la mente vola automaticamente alla gloriosa Fiat 850, all'Alfa Romeo 1750 e alle tante altre macchine dall'aspetto buffo, che siamo abituati a vedere nei vecchi film. Dalla sua invenzione ad oggi l'automobile ha infatti subito una lunga e continua evoluzione, sia nell'aspetto che nelle prestazioni, e quelle piccole e rumorose auto che ammiriamo durante i raduni, un tempo erano considerati dei veri e propri gioielli della tecnologia al pari delle nostre, a cui, un giorno, toccherà la stessa sorte. 

Superato il ventesimo anno d'età infatti, le automobili rientrano in specifiche categorie che permettono al loro proprietario di godere di alcuni benefici, ma facciamo un po' di chiarezza sull'argomento.

Quando un'auto è considerata d'epoca e quando è storica. 

Prima d'entrare nell'aspetto tecnico del discorso è bene porre l'accento su un punto importante: in genere, si tende a far rientrare nella categoria delle auto d'epoca tutte quelle che hanno superato il ventesimo anno d'età, non è così. Esistono infatti delle differenze sia tecniche - ossia inerenti alle caratteristiche dell'auto - che burocratiche - iscrizione ai registri ecc... - che segnano un netto confine tra le macchine che possono essere considerate d'epoca, e quelle che invece rientrano nella categoria di auto storiche, ma vediamo il tutto nel dettaglio: 

  • Sono da considerare auto d'epoca, tutte quelle che superato il ventesimo anno d'età sono state cancellate dal PRA ( pubblico registro automobili ) in quanto, non più in possesso dei requisiti minimi per la circolazione: emissione CO2 e consumi. Tali macchine, possono ottenere la qualifica "d'epoca", se sottoposte ad un controllo da parte di un tecnico della Motorizzazione Civile, cosa che porterà poi al'iscrizione in appositi registri: ASI, Storico FMI e così via. Fatto questo, sarà assegnata all'auto una targa provvisoria. 
  • Sono auto storiche quelle in possesso di un certificato di rilevanza storico collezionistica - CRS - che viene rilasciato dal dipartimento per i trasporti terrestri, la navigazione ed i sistemi informativi e statici che, dopo aver effettuato i relativi controlli, rilascerà la nuova carta di circolazione, con obbligo di revisione due volte l'anno. 

L'Alfa Romeo 155 è considerata auto storica

La differenza più importante tra l'auto considerata storica e quella d'epoca  - al di la di eventuali agevolazioni in termini di assicurazione e bollo auto - sta nel fatto che la prima può circolare su strada mentre la seconda no, fatta eccezione per i raduni o eventi speciali: ma possederne una ha comunque i suoi vantaggi. In periodi come questo, in cui l'andamento dell'economia è incerto e i depositi bancari lo sono ancor di più, acquistare e restaurare un'auto d'epoca potrebbe rivelarsi un'ottimo investimento. 

Recati in un'officina specializzata in macchine storiche e d'epoca e chiedi ulteriori informazioni, a Udine puoi fare affidamento sulla Carrozzeria Cragnolini Denis.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

© 2014 Carrozzeria di Denis Cragnolini. Tutti i diritti sono riservati - Via della Croce 62 - Basaldella di Campoformido (UD) - Tel. e Fax 0432 562342 :: soccorso stradale tel.3939997022

Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates